Chi sale e come gestirlo negli scambi al fanta: da Sabiri e Strefezza a Deulofeu

Cari lettori di Calcio di Rigore ecco un nuovo articolo del nostro Football blog. Oggi vi parleremo di questa notizia: Chi sale e come gestirlo negli scambi al fanta: da Sabiri e Strefezza a Deulofeu relativa alla sezione news.

Buona lettura con gli articoli del nostro portale sportivo.

Chi sale e come gestirlo negli scambi al fanta: da Sabiri e Strefezza a Deulofeu

Dopo aver visto chi scende dopo le ultime giornate, vediamo chi sale. In particolare dopo un gol o una super prestazione nel turno di campionato che si è concluso prima della sosta per le nazionali.

Giorgio Scalvini è un difensore di grande prospettiva. A Roma ha sfoderato una partita super, condita da un gol pesantissimo che ha portato tre punti. In questo avvio di campionato ha giocato meno rispetto al passato. Tre volte non è stato impiegato, in tre circostanze è entrato a gara in corso, la prima da titolare è arrivata soltanto all’Olimpico. In futuro c’è una certezza: Gasp ci punterà ancora parecchio. Usandolo soprattutto come jolly. E sfruttando la sua capacità di andare a bersaglio. In chiave fantacalcio diventa una pedina che si può scambiare se cercate un titolare fisso. Scalvini al momento non lo è, perché Gasperini cambia sempre tanto. Con una buona valorizzazione, potete così risolvere i vostri problemi numerici in difesa. Se invece lo avete da ultimi slot come jolly, può fare ancora al caso vostro. Perché anche se ha giocato meno in questa stagione, Scalvini resta un difensore da bonus. E con il passare delle giornate può tornare a essere titolare.

A Salerno è entrato cambiando la partita. Non a caso da una sua invenzione geniale è nato il gol che ha consentito al Lecce di superare i granata. Il tiro piazzato di Gabriel Strefezza è la conferma dell’enorme talento dell’esterno. Adesso ha recuperato dalla lesione muscolare al soleo della gamba sinistra. La sosta arriva al momento giusto. Perché gli servirà per mettere minuti nelle gambe con l’obiettivo di tornare titolare in vista del match salvezza con la Cremonese. Adesso la gestione al fantacalcio diventa più semplice. Perché lo squillo di Salerno lo riporta al valore già abbastanza alto di inizio stagione. Se arriva una super offerta, il gol alla Salernitana può essere capitalizzato. Viceversa, potete tenerlo (opzione che può essere consigliata perché può dare ancora tanto): nel Lecce è un intoccabile e può portare ancora parecchi bonus.

La sua assenza è pesata moltissimo nelle rotazioni offensive della Fiorentina. E nel peso specifico dell’attacco viola. Nico González è tornato col botto. Gol al Verona e quasi trenta minuti di fiammate e sgommate. La sosta del campionato sarà utilissima per migliorare la condizione fisica (si allena con l’Argentina), traiettoria indispensabile per riprendersi il posto da titolare e puntare al match di Bergamo alla ripresa della Serie A. Chi lo ha preso all’asta ritrova una pedina che a causa dell’infortunio ha raccolto solo tre presenze da inizio stagione. L’argentino è da considerare un giocatore molto importante, ma con l’impegno in Conference League rischia qualche volta di finire in ballottaggio con altri giocatori. Ora è appena tornato, la sua quotazione si rialza ma non è ancora ai massimi livelli. È anche rigorista quindi l’offerta in uno scambio deve essere importanti altrimenti è meglio valorizzarlo ancora di più dopo altri 3-4 gol. Quando sarà all’apice dell’appeal.

Nell’Udinese è il solito trascinatore. Qualità, guizzi e assist sono da sempre servizi assicurati alla squadra bianconera. Gerard Deulofeu è reduce da un 7,5 in pagella condito da due passaggi vincenti. Contro l’Inter ha prodotto una recita perfetta. Mandando in tilt il precario sistema difensivo dei nerazzurri. Quest’anno non ha ancora segnato, ma i voti sono sempre stati alti e il numero degli assist è già salito a quattro. È chiaro che i fantallenatori si aspettavano qualche +3 in più. E proprio per questo si può ancora tenere al fantacalcio. Perché il suo prezzo è salito, anche grazie alla super Udinese, ma quando segnerà potrà essere ancora più alto. Ora solo una super offerta può farvi cambiare idea.

Abdelhamid Sabiri si è sbloccato. Lo ha fatto con un gol dei suoi. Parabola spaziale dalla distanza e pallone telecomandato all’incrocio dei pali. Il suo inizio di stagione non era stato molto positivo prima di La Spezia. In linea con il delicato momento della Sampdoria. Qualche prova sottotono, condita pure da voti sotto la sufficienza, due ammonizioni e zero bonus fino a sabato scorso. In questo senso la rete rifilata allo Spezia può rivelarsi un cambio di rotta. A patto di essere subito decisivo in vista del delicato incrocio salvezza con il Monza previsto alla ripresa del campionato. In chiave fantacalcio il suo valore aveva fatto registrare un calo significativo. Adesso, sfruttando il golazo nel derby ligure, si può anche pensare di scambiarlo. Prima di questo gol, non aveva senso darlo via perché avreste fatto una minusvalenza. Ora almeno lo potreste valutare come merita. Ma ovviamente non va trascurata la possibilità di tenerlo in rosa. Sabiri resta un titolare che può portare bonus ed è anche uno dei rigoristi. Adesso si è sbloccato, confermandosi – con gol – anche col Marocco. Deve soltanto trovare una buona continuità di rendimento per incidere di più, molto dipenderà anche dalla Sampdoria, il suo problema è questo.

Sperando che la notizia: Chi sale e come gestirlo negli scambi al fanta: da Sabiri e Strefezza a Deulofeu, sia stata di vostro gradimento, restiamo in attesa di un vostro commento tramite l’apposita sezione. Per maggiori informazioni o potenziali collaborazioni con il blog non dovete far altro che scrivere alla pagina contatti.

Alla prossima.

Fonte

Autore: Guglielmo Cannavale

Informativa

Il sito www.calciodirigore.com utilizza cookie tecnici e di terze parti per ottimizzare la navigazione e i servizi offerti, cliccando il pulsante accetta acconsenti all’utilizzo dei cookie. i cookie pubblicitari sono utilizzati per la personalizzazione degli annunci. Cliccando su “Accetta”, si acconsente all’uso di TUTTI i cookie presenti. Per informazioni sui cookie utilizzati in questo sito visita la nostra pagina cookie policy. Per informazioni in merito alla politica di privacy utilizzata da questo sito, visita la pagina privacy policy.

 

Il sito www.tiktokpills.com utilizza i cookie per fornire al visitatore l’esperienza più pertinente e funzionale possibile, ricordando le preferenze e le visite ripetute nel tempo. I cookie pubblicitari sono utilizzati per la personalizzazione degli annunci. Cliccando su “Accetta”, si acconsente all’uso di TUTTI i cookie. Tuttavia è possibile visitare le Impostazioni dei cookie per fornire un consenso controllato.