Inter, 2-2 col Lione: bene Onana, gol di Lukaku, flop de Vrij e tutti i promossi

Inter, 2-2 col Lione: bene Onana, gol di Lukaku, flop de Vrij e tutti i promossi

Cari lettori di Calcio di Rigore ecco un nuovo articolo del nostro Football blog. Oggi vi parleremo di questa notizia: Inter, 2-2 col Lione: bene Onana, gol di Lukaku, flop de Vrij e tutti i promossi relativa alla sezione news.

Buona lettura con gli articoli del nostro portale sportivo.

Inter, 2-2 col Lione: bene Onana, gol di Lukaku, flop de Vrij e tutti i promossi

Nel segno di Lukaku l’Inter ha pareggiato 2-2 contro il Lione. Il belga ha segnato, giocando da titolare insieme a Lautaro. Inzaghi ha schierato una formazione vicina quella titolare, con D’Ambrosio e Dimarco al posto di Skriniar e Gosens al rientro.
Ecco la cronaca di Gazzetta.it: “La differenza di condizione rispetto ai francesi è ancora una volta evidente, ma l’Olympique brilla anche per la costruzione del gioco, con trame concepite per bucare i nerazzurri in velocità. L’Inter da parte sua sfoggia ottime occasioni soprattutto nella prima parte di primo tempo, ma Dimarco sfiora soltanto il palo con un rasoterra a incrociare e Lukaku incorna a lato cercando una torsione complessa da pochi metri di distanza. Se a livello agonistico e di nervi la squadra di Inzaghi prova a tenere il ritmo del Lione – ben cinque ammonizioni complessive nei primi 45′ -, in fase di ripiego c’è ancora da lavorare. Onana rischia eccessivamente in fase di costruzione, mentre la difesa non regge gli inserimenti francesi. Al 31′ un bel mancino di Paquetà, dalla destra, pesca Lacazette in mezzo all’area e l’ex Arsenal è bravo a insaccare di testa dopo essere sfuggito ai centrali. L’intervallo arriva al momento giusto per l’Inter, perché al 41′ il Lione sfiora il raddoppio con un break offensivo: Teté sfugge via e taglia verso il centro dalla destra, poi cerca Malo Gusto che di potenza colpisce il palo. per fortuna dell’Inter, Karl Toko Ekambi calcia malissimo sulla ribattuta. Nella ripresa Inzaghi non cambia l’assetto, mentre Peter Bosz estrae Rayan Cherki dalla panchina. La mossa è quanto mai indovinata, perché al 49′ è proprio il subentrato a raddoppiare: il contropiede francese è travolgente, con l’Inter che non riesce a evitare il gol nemmeno dopo il palo colpito da Houssem Aouar. La palla finisce infatti a Cherki che riesce a bucare Onana con freddezza. Proprio quando i nerazzurri vacillano, però, il trascinatore torna a mettere la sua firma. Lukaku, fino a questo momento fiero lottatore ma impreciso sottoporta, svetta su un cross mancino di Dimarco e spedisce la palla in rete di testa. Il doppio vantaggio dura così poco più di un minuto e un’azione fotocopia, in un buon momento dell’Inter, porta poi quasi al pareggio. Lopes para tuttavia sulla bella incornata di Lautaro, prima che Inzaghi opti per i primi cambi con gli inserimenti di Matteo Darmian, Henrikh Mkhitaryan e Skriniar. Prima che l’allenatore possa cambiare anche le punte, Lautaro si congeda con uno splendido tocco di esterno sulla trequarti che dà il via all’azione del pareggio: la firma è di Nicolò Barella, con un pallonetto strepitoso che si adagia sotto l’incrocio lontano. L’ultimo quarto d’ora lo gioca infine anche Gosens, dopo che Inzaghi decide di cambiare gli uomini di fascia e gli ultimi centrocampisti rimasti. Una partita che pare somigliare all’amichevole contro il Monaco, rischia di concludersi amaramente come a Lens: a 10′ dalla fine, però, Onana è superlativo sul colpo di testa in tuffo di Dembélé. Il pallone, sfiorato dal portiere, colpisce la traversa: da vedere in loop l’assist in tacco volante che serve il subentrato. Dopo un palo sfiorato da Bradley Barcola e una bella iniziativa di Kristjan Asllani, Marco Piccinini fischia la fine del match”.
Tra i promossi c’è Onana, sia con i piedi che con gli interventi in porta. Dimarco bene in fase offensiva, suo il crosso per Lukaku. Il belga non tradisce, segna e gioca bene. Bellissimo l’assist di Lautaro per Barella, che si è inserito con ottimi tempi. È anche lui tra i promossi. Tra chi delude ci sono de Vrij – sbaglia su Lacazette – e Correa, mentre non è ancora al top Bastoni.
INTER-Lione 2-2
Gol: Lukaku, Barella
Formazione: Onana; D’Ambrosio, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Dimarco; Lukaku, Lautaro. 

Sperando che la notizia: Inter, 2-2 col Lione: bene Onana, gol di Lukaku, flop de Vrij e tutti i promossi, sia stata di vostro gradimento, restiamo in attesa di un vostro commento tramite l’apposita sezione. Per maggiori informazioni o potenziali collaborazioni con il blog non dovete far altro che scrivere alla pagina contatti.

Alla prossima.

Fonte

Autore: Guglielmo Cannavale

Informativa

Il sito www.calciodirigore.com utilizza cookie tecnici e di terze parti per ottimizzare la navigazione e i servizi offerti, cliccando il pulsante accetta acconsenti all’utilizzo dei cookie. i cookie pubblicitari sono utilizzati per la personalizzazione degli annunci. Cliccando su “Accetta”, si acconsente all’uso di TUTTI i cookie presenti. Per informazioni sui cookie utilizzati in questo sito visita la nostra pagina cookie policy. Per informazioni in merito alla politica di privacy utilizzata da questo sito, visita la pagina privacy policy.

 

Il sito www.tiktokpills.com utilizza i cookie per fornire al visitatore l’esperienza più pertinente e funzionale possibile, ricordando le preferenze e le visite ripetute nel tempo. I cookie pubblicitari sono utilizzati per la personalizzazione degli annunci. Cliccando su “Accetta”, si acconsente all’uso di TUTTI i cookie. Tuttavia è possibile visitare le Impostazioni dei cookie per fornire un consenso controllato.