NEWS – Beto, Miranchuk, Politano, Dodo, Luis Alberto, Thorstvedt e Kostic-Juve: le novità

Cari lettori di Calcio di Rigore ecco un nuovo articolo del nostro Football blog. Oggi vi parleremo di questa notizia: NEWS – Beto, Miranchuk, Politano, Dodo, Luis Alberto, Thorstvedt e Kostic-Juve: le novità relativa alla sezione news.

Buona lettura con gli articoli del nostro portale sportivo.

NEWS – Beto, Miranchuk, Politano, Dodo, Luis Alberto, Thorstvedt e Kostic-Juve: le novità

Si avvicina l’inizio del campionato e già questo weekend alcune squadre di Serie A faranno il loro debutto ufficiale in Coppa Italia. Nel frattempo dai campi e dai quotidiani arrivano novità in chiave asta.
JUVENTUS – Amichevole in famiglia per la Juventus. A Villar Perosa i bianconeri hanno affrontato la Juventus. Di fatto si è giocato solo 45′ dato che a inizio ripresa è arrivata la classica invasione di campo da parte dei tifosi juventini ma ciò nonostante sono arrivate delle indicazioni in vista del campionato. Segnala gazzetta.it: “Allegri ne ha approfittato per testare contro l’Under 23 la formazione che potrebbe debuttare in A con il Sassuolo, almeno per la maggior parte: recuperato Szczesny (che gioca mezz’ora) che aveva saltato l’ultima gara della tournée americana contro il Real Madrid per un affaticamento all’adduttore, perde Cuadrado, assente per un’indisposizione. Senza il colombiano c’è Kean a sinistra (che però sarà squalificato per la prima di campionato) nel tridente con Vlahovic e Di Maria. A centrocampo conferma per Fagioli come mezzala sinistra, con Locatelli in regia e Zakaria a destra. In difesa Bonucci-Bremer coppia centrale, Danilo a destra e Alex Sandro a sinistra. Pogba, molto acclamato dai tifosi, è in panchina insieme agli altri infortunati (compreso Chiesa), unico assente Aké. La Juve apre subito le marcature al 3’ con un gol di piatto destro di Locatelli. Raddoppio sempre nel primo tempo con Bonucci di testa, a cui il pubblico canta “portaci lo scudetto”. La girandola dei cambi inizia prima dell’intervallo: oltre a Perin, entrano Gatti e Soulé per Bonucci (che uscendo ha dato la sua maglia a Furino, presente a bordo campo), e Fagioli, poi Rovella e Pellegrini per Zakaria e Alex Sandro, con Rovella che va a fare il regista e Locatelli spostato mezzala sinistra. Vlahovic cerca il gol ma non lo trova e si lamenta per un fallo di mano in area non fischiato, Di Maria tenta lo scavetto ma senza successo. Tutto questo mentre cominciano a cadere le prime gocce di pioggia. Nella ripresa c’è spazio anche per Rugani e per il debutto di Rabiot, assente in America per motivi personali, oltre a tanti giovani. Dopo appena 4’ c’è la canonica invasione di campo: inizia il fuggi fuggi dei giocatori e la faccia a maglie e selfie. I più braccati, Pogba, Di Maria e Vlahovic.
SASSUOLO – Vittoria in amichevole per il Sassuolo che supera 4-1 la Vis Pesaro. Confermato il nuovo modulo, 4-3-3, con Alvarez al centro del tridente e segno nella ripresa. Giacomo Raspadori parte dalla panchina ma entra a venti minuti dalla fine e segna l’ultimo gol neroverde. Ottima partita anche per Kristian Thorstvedt, partito titolare e autorie di uno dei tre gol. Ecco la cronaca da SassuoloNews: “Il primo tentativo è del Sassuolo all’8’, Berardi riconquista palla e serve in area Obiang, tocco indietro per Lopez che va alla conclusione di piatto, tiro centrale che Farroni controlla. Al 13’ assist di Ceide per Alvarez che però non controlla bene e l’azione sfuma. Ceide e Obiang creano pericoli in area marchigiana attorno alla mezzora ma la difesa ospite si salva. Al 34’ il Sassuolo passa: azione prolungata di Lopez che serve in area Thorstvedt, controllo, dribbling e palla in rete di mancino. Al 37’ progressione di Berardi sulla destra e sinistro a giro da dentro l’area, Farroni respinge. Prima dell’intervallo il raddoppio dei neroverdi con Maxime Lopez che spara un destro preciso da dentro l’area che va a infilarsi all’incrocio dei pali alla sinistra di Farroni. Al 53’ il 3-0 del Sassuolo: splendido lancio di Berardi per Alvarez che entra in area dalla destra e lascia partire un rasoterra preciso in diagonale che termina nell’angolino alla destra di Campani. Al 59’ accorcia le distanze la Vis Pesaro, il gol è di Gucci. Vis Pesaro pericolosa anche al 70’ con Di Paola, Russo non si fa sorprendere. All’84’ Harroui serve Raspadori in area, controllo e sinistro imparabile sul palo lontano per il 4-1 finale. Prima del triplice fischio da segnalare un grande intervento di Russo su un bellissimo tiro di Marcandella indirizzato all’incrocio dei pali”.
KOSTIC – Secondo La Gazzetta dello Sport, la Juventus ha un’offerta pronta per Filip Kostic, il vero colpo che vuole subito Max Allegri prima ancora del nuovo attaccante. Kostic aspetta la Juve, dopo la proposta del West Ham è in arrivo quella bianconera da 12 milioni di euro per l’ala dell’Eintracht che spera nella Juventus.
PAREDES – Accordo sulla parola per il contratto, ora… sotto coi club. Lo racconta Gianluca Di Marzio su Leandro Paredes: “I bianconeri hanno ormai l’accordo con Paredes del PSG. Ora la Juventus dovrà trovare l’intesa con il club francese. I parigini chiedono per il centrocampista argentino 15 milioni, la Juve tratterà a breve per trovare una strada”.
BETO – Il tecnico dell’Udinese Andrea Sottil ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Coppa Italia offrendo un aggiornamento sulle condizioni di Beto: “Siamo tutti contenti di rivederlo con la squadra. Per un calciatore questo è molto importante a livello psicologico. Il fatto di poter di nuovo toccare la palla insieme ai suoi compagni, vedere la porta, provare i movimenti e fare gol ti da sensazioni positive. Sono moto contento che sia rientrato, chiaramente va gestito nel suo reintegro per gli allenamenti con la palla e tutto quello che facciamo sarà sempre concordato con lo staff sanitario. Oggi decideremo se domani sarà già disponibile per partire dalla panchina altrimenti ci sarà sicuramente contro il Milan“.
LAZIO – La Lazio ritrova almeno parzialmente Luis Alberto. Lo spagnolo oggi si è presentato a Formello dopo due giorni di assenza: “Il Mago è tornato. Dopo due giorni consecutivi di assenza, Luis Alberto è di nuovo a disposizione di Maurizio Sarri. Primo allenamento – seppur differenziato – per lo spagnolo da quando la squadra ha fatto rientro in Italia. In seguito al ritiro in Germania e all’amichevole contro il Qatar, il tecnico aveva concesso al gruppo 48 ore di riposo. La ripresa dei lavori era fissata per martedì, ma l’ex Liverpool si è rivisto solo oggi nel centro sportivo. Un attacco influenzale, si legge nel certificato prodotto dal calciatore. Caso rientrato, anche se è stato Sarri stesso a confermare la volontà di Luis Alberto di tornare al Siviglia”.
MIRANCHUK – Colpo in attacco per l’Atalanta che ha ufficializzato l’arrivo di Ademola Lookman. Operazione a titolo definitivo con il Lipsia. Il suo arrivo al momento non sblocca la cessione di Aleksej Miranchuk, come segnalato da Sky Sport. L’affare per il russo doveva completarsi lunedì con le visite mediche poi saltate a sorpresa, ma Gasperini non vuole ancora dare l’ok nonostante l’arrivo di Lookman a Bergamo da ieri. “Emirhan İlkhan è un giocatore di grande qualità. Finché non è fatta, però, non diciamolo. Qualche giorno fa sembrava tutto fatto per uno e poi abbiamo visto com’è andato”, ha detto Cairo in riferimento a Miranchuk.
FIORENTINA – In casa Fiorentina non destano particolari preoccupazioni le condizioni di Dodo. Il terzino brasiliano è stato costretto al cambio nell’amichevole di ieri per i postumi di un calcione. Solo una botta per lui, che resterà in Austria con il resto della squadra e potrebbe già giocare contro il Betis sabato. Stop anche per Duncan, infortunio all’altezza del bicipite femorale per lui. “Il centrocampista inizierà il proprio percorso di recupero ma lo staff medico si aspetta una guarigione rapida, visto che non sono stati previsti ulteriori esami”, segnala Il Corriere dello Sport.
NAPOLI – Si ferma Matteo Politano. L’attaccante ieri in amichevole ha accusato un risentimento al polpaccio sinistro nel corso del primo e oggi ha svolto terapie, come confermato dal club nel suo report. Condizioni quindi da monitorare per lui anche se non sembra nulla di grave. L’obiettivo del Napoli è recuperarlo in tempo per il debutto in campionato contro il Verona.
ATALANTA – Attenzione a Merih Demiral. Il difensore turco da tre giorni sta svolgendo lavoro differenziato dopo aver saltato l’amichevole col Newcastle di sabato scorso per un fastidio al ginocchio. Segnala L’Eco di Bergamo che: “Demiral non preoccupa, ma non è ancora giunto il momento del suo rientro in gruppo, che pure non sembra lontano”. L’Atalanta tornerà in campo sabato sera contro il Valencia e vedremo se Demiral sarà aggregato al gruppo.
SABIRI – Il tecnico della Sampdoria Marco Giampaolo scommette su Abdelhamid Sabiri per la prossima stagione: “Nel campionato scorso ha fatto un girone di ritorno importante, ma veniva dalla Serie B, ed è stato una sorpresa. Ora su di lui ci sono maggiori aspettative. Per lo stile con cui gioca, per le letture in campo e la capacità di rischiare la giocata è un giocatore di caratura internazionale, ha tutto per potersi aprire una carriera di alto livello. Noi ce lo dobbiamo godere quest’anno poi lui avrà di sicuro le sue chances”, le sue parole rilasciata a La Gazzetta dello Sport.
SPEZIA – Lo Spezia Calcio comunica che gli esami diagnostici ai quali è stato sottoposto il calciatore Janïs Antiste, uscito anzitempo dalla sfida amichevole contro l’Angers, hanno evidenziato un trauma distorsivo al ginocchio destro con stiramento del legamento crociato anteriore senza lesione e una lesione da impatto del piatto tibiale.
EMPOLI – Fabrizio Corsi, presidente dell’Empoli, ha parlato a TMW confermando che al momento non è in previsione la cessione di Fabiano Parisi: “Non lo vogliamo cedere e stiamo lavorando per trovare una soluzione tutti assieme. Ha ancora 3 anni di contratto, stiamo discutendo un rinnovo giusto e meritato”.

Sperando che la notizia: NEWS – Beto, Miranchuk, Politano, Dodo, Luis Alberto, Thorstvedt e Kostic-Juve: le novità, sia stata di vostro gradimento, restiamo in attesa di un vostro commento tramite l’apposita sezione. Per maggiori informazioni o potenziali collaborazioni con il blog non dovete far altro che scrivere alla pagina contatti.

Alla prossima.

Fonte

Autore: Andrea Agostinelli

Informativa

Il sito www.calciodirigore.com utilizza cookie tecnici e di terze parti per ottimizzare la navigazione e i servizi offerti, cliccando il pulsante accetta acconsenti all’utilizzo dei cookie. i cookie pubblicitari sono utilizzati per la personalizzazione degli annunci. Cliccando su “Accetta”, si acconsente all’uso di TUTTI i cookie presenti. Per informazioni sui cookie utilizzati in questo sito visita la nostra pagina cookie policy. Per informazioni in merito alla politica di privacy utilizzata da questo sito, visita la pagina privacy policy.

 

Il sito www.tiktokpills.com utilizza i cookie per fornire al visitatore l’esperienza più pertinente e funzionale possibile, ricordando le preferenze e le visite ripetute nel tempo. I cookie pubblicitari sono utilizzati per la personalizzazione degli annunci. Cliccando su “Accetta”, si acconsente all’uso di TUTTI i cookie. Tuttavia è possibile visitare le Impostazioni dei cookie per fornire un consenso controllato.