Piccoli show, bene Tameze e gli esterni: ecco il primo Verona di Cioffi, in amichevole è 9-0

Cari lettori di Calcio di Rigore ecco un nuovo articolo del nostro Football blog. Oggi vi parleremo di questa notizia: Piccoli show, bene Tameze e gli esterni: ecco il primo Verona di Cioffi, in amichevole è 9-0 relativa alla sezione news.

Buona lettura con gli articoli del nostro portale sportivo.

Piccoli show, bene Tameze e gli esterni: ecco il primo Verona di Cioffi, in amichevole è 9-0

C’è grande curiosità per il nuovo Verona di Gabriele Cioffi, è stato uno dei cambi in panchina di quest’anno. L’Hellas ha vinto 9-0 in amichevole, diverse le assenze perché “Caprari, Simeone, Hongla, Lasagna, Montipó, Veloso e Barak non sono al 100% e hanno lavorato a parte”. Cioffi schiera allora un 3-4-2-1 con una sola punta, cioè Piccoli. Un segnale di fiducia. Sugli esterni i soliti Faraoni e Lazovic. Con Tameze il giovanissimo Sulemana, mediano della Primavera che ha 19 anni. In campo anche il giovanissimo Bragantini, ala d’attacco anche lui di 19 anni.
Questo il report da Sportface: “In avvio di partita il Verona mantiene il possesso del pallone, senza però riuscire ad essere particolarmente pericoloso in avanti. Il Primiero infatti si difende bene e non lascia molti spazi all’Hellas per attaccare. Al 19’ però si sbocca il match, grazie a Piccoli, che dopo essere lanciato in profondità supera con un pallonetto il portiere avversario. Da qui in poi c’è un monologo dell’Hellas Verona, con Roberto Piccoli grande protagonista. Prima delle sue reti però ci pensa Faraoni al 30’, che raccoglie una conclusione sulla traversa di Lazovic e ribadisce in rete. Poi, come anticipato prima, si scatena Piccoli, segnando al 34’ con una conclusione potente ad incrociare in rete e al 37’ con un bel gol di tacco. Nel secondo tempo l’Hellas Verona parte fortissimo, con due gol nei primi sei minuti di seconda frazione. Al 50’ ancora Piccoli a segno, stavolta con un tocco morbido a scavalcare il portiere avversario in area. Al 51’ invece grande azione personale di Sulemana, che salta tutti i suoi marcatori e conclude in rete incrociando. Al 55’ poi altra rete del Verona, questa volta un autogol, per una deviazione sfortunata di un difensore su un cross di Ceccherini. Al 64’ c’è spazio anche per la prima marcatura in maglia gialloblu per Milan Djuric, che recupera palla al limite dell’area e conclude con potenza in porta. L’ultimo gol della partita lo firma poi Sulemana all’86‘, con un bel tiro dopo un cross proveniente dalla fascia”.
Questa, invece, l’analisi di TgGialloblù: “Piccoli, ovviamente. E poi i “soliti” Tameze (assolutamente imprescindibile) Faraoni, Lazovic. Ma anche qualche piacevole novità come Bragantini, giovane dal piede dolcissimo. Cioffi è già sulla falsariga dei predecessori al di là degli interpreti. Al netto della preparazione il Verona nel primo tempo attacca molto, si difende bene, ma soprattutto tiene il ritmo alto. E Piccoli fa il mattatore dimostrando un interessante feeling con il gol. Ma l’equilibrio generale della squadra lo danno Faraoni (spesso a ridosso della linea difensiva a comporre una difesa a 4) e Lazovic il cui spunto è sempre letale. Un discorso a parte merita Tameze. Se vogliamo è ancora più dirompente della scorsa stagione, leader del centrocampo e della squadra. Una pedina che non si può proprio perdere sul mercato. Il primo tempo si chiude sul 4-0 con tripletta di Piccoli e gol di Faraoni dopo la traversa di Lazovic. Nella ripresa Cioffi inserisce Djuric al fianco di Piccoli, provando dunque le tre punte, (Ruegg parte da sinistra) con il centrocampo composto da Terraciano a destra, Sulemana, Ilic e Retsos. In difesa ci sono Ceccherini sul centro sinistra, Magnani in mezzo e Dawidowicz sul centro destra. Piccoli conferma la vena del bomber, Djuric è una torre che in alcune gare magari fuori casa può essere utilissimo, Terracciano un po’ acerbo tecnicamente ha però un buon passo. Attenzione a Sulemana: ha una personalità importante, dirige persino il reparto indicando le posizioni ai compagni. Ha tempi di gioco e qualità. Sarà utile”.
Ultimi appunti per il fantacalcio: la preseason sarà importante per le gerarchie in attacco, Piccoli è partito bene ma bisogna vedere se arriverà anche Henry. E Cioffi ha provato pure le due punte nel secondo tempo. Gli esterni come previsto spingono sempre tanto, con Cioffi forse ancora di più se pensiamo a Molina e Udogie l’anno scorso. Tameze è intoccabile, se resta è un punto fermo. Tra i giovanissimi bene Sulemana ma è ancora troppo presto.
 VERONA-Primiero 9-0
I gol: 4 Piccoli, 2 Sulemana, autogol, Djuric, Faraoni
La formazione: Berardi; Cetin, Gunter, Amione; Faraoni, Tameze, Sulemana, Lazovic; Ruegg, Bragantini; Piccoli.

Sperando che la notizia: Piccoli show, bene Tameze e gli esterni: ecco il primo Verona di Cioffi, in amichevole è 9-0, sia stata di vostro gradimento, restiamo in attesa di un vostro commento tramite l’apposita sezione. Per maggiori informazioni o potenziali collaborazioni con il blog non dovete far altro che scrivere alla pagina contatti.

Alla prossima.

Fonte

Autore: Guglielmo Cannavale

Informativa

Il sito www.calciodirigore.com utilizza cookie tecnici e di terze parti per ottimizzare la navigazione e i servizi offerti, cliccando il pulsante accetta acconsenti all’utilizzo dei cookie. i cookie pubblicitari sono utilizzati per la personalizzazione degli annunci. Cliccando su “Accetta”, si acconsente all’uso di TUTTI i cookie presenti. Per informazioni sui cookie utilizzati in questo sito visita la nostra pagina cookie policy. Per informazioni in merito alla politica di privacy utilizzata da questo sito, visita la pagina privacy policy.

 

Il sito www.tiktokpills.com utilizza i cookie per fornire al visitatore l’esperienza più pertinente e funzionale possibile, ricordando le preferenze e le visite ripetute nel tempo. I cookie pubblicitari sono utilizzati per la personalizzazione degli annunci. Cliccando su “Accetta”, si acconsente all’uso di TUTTI i cookie. Tuttavia è possibile visitare le Impostazioni dei cookie per fornire un consenso controllato.